03/08/2018

Migliora la tua pelle dall'interno

Il collagene (la parola deriva dal greco kolla, che significa "colla") è la proteina più abbondante nel corpo umano. Il componente principale del tessuto connettivo tiene insieme le cellule e dà alla pelle la sua struttura ed elasticità. La produzione di collagene comincia a declinare ad un tasso di circa l'1 per cento l'anno dopo i 20 anni.

A partire dai 25 anni, con la comparsa delle prime micro rughe, comincia, seppur lentamente, il processo di invecchiamento che porta a modifiche nella struttura e nella funzionalità della pelle.

Oltre i 40 anni i segni divengono più evidenti e, in aggiunta alle rughe di espressione, compaiono quelle dovute alla diminuzione del tono e dell’elasticità cutanea. Dopo i 50, con la menopausa, l'aspetto della pelle peggiora e la diminuzione degli estrogeni provoca assottigliamento dell'epidermide, riduzione della sintesi di collagene e acido ialuronico, alterazioni della vascolarizzazione del derma e irregolare ripartizione della melanina.

Questo processo può essere enfatizzato da fattori come raggi solari, fumo, inquinamento, dieta scorretta, stress, terapie cortisoniche prolungate, esposizione a sostanze nocive e irritanti. «Grazie ai progressi della scienza, è possibile rallentare l'invecchiamento ricorrendo a cosmetici in grado di proteggere, nutrire, rigenerare e correggere la pelle stanca, stressata, disidratata e segnata»

Ora però il collagene si può anche bere sotto forma di integratore alimentare di nuova generazione dedicato alla bellezza della pelle. L’idea è quella di favorirne l’idratazione, migliorarne l’aspetto e rallentare il processo di invecchiamento agendo dall’interno.

In un esperimento controllato pubblicato nel 2013 su Farmacologia e fisiologia della pelle che ha coinvolto 100 donne di età compresa tra i 45 e i 65 anni, è risultato che quelle donne che hanno assunto 2,5 grammi di un peptide di collagene idrolizzato una volta al giorno per otto settimane hanno riscontrato una riduzione del 20 per cento della profondità delle rughe intorno agli occhi. Inoltre, i livelli di pro-collagene I sono aumentati del 65 per cento. Risultati tra l’altro, di lunga durata: la pelle delle donne dimostrava ancora livelli di idratazione elevata ed elasticità anche quattro settimane dopo aver smesso di prendere gli integratori.