15/07/2019

GLUTINE: Come evitarlo nei 3 pasti principali!

Il glutine è una sostanza proteica naturalmente presente in diversi tipi di cereali, ma viene anche utilizzata dalle industrie alimentari come legante per tenere insieme gli ingredienti: lo si trova in prodotti insospettabili come sughi, zuppe pronte e cioccolato. Un italiano su 100 è celiaco, cioè ha un’infiammazione cronica dell’intestino tenue, causata dal glutine. Nell’ organismo dei celiaci questa proteina scatena una risposta autoimmune e la conseguenza è un danno alla mucosa intestinale che compromette l’assunzione di altri nutrienti. Si può presentare con una sintomatologia classica intestinale (con nausea, vomito, diarrea, stipsi e addome gonfio) o con una sintomatologia atipica extra intestinale, sempre più frequente (sintomi neurologici, dermatite erpetiforme, etc…). La celiachia può anche essere asintomatica, pur continuando a danneggiare l’organismo. L’unica terapia possibile è un’alimentazione completamente priva di glutine.

L' industria del "senza glutine" soprattutto negli ultimi anni ha fatto passi da gigante e, ad oggi, si riesce a garantire un gran numero di prodotti che soddisfino le esigenze del consumatore sia per varietà che per gusto!!

.La Colazione

"A colazione brioche, cappuccio e via di corsa al lavoro!" Chi non ha mai pronunciato questa frase?? Sono molti, però, i celiaci che si chiedono, una volta diagnosticata la malattia, come fare ad affrontare una colazione senza glutine che sia gustosa e saziante e che non si riduca solo a una briochina confezionata. Un esempio può essere **yogurt greco miele noci e **cereali. Lo yogurt greco si differenzia dal tradizionale yogurt bianco per la sua incredibile cremosità e compattezza. Si tratta di un prodotto valido, nutriente e saziante, ricco di proteine e che se scelto nella sua versione “magra” (al 2 o allo 0% di grassi) può essere “costruito” con altri ingredienti per farne venir fuori una colazione gustosa e bilanciata. O ancora si può ricorrere alle fette biscottate gluten-free con una crema di nocciole!!

.Il Pranzo

Chi lo ha detto che non esistono piatti squisiti che non contengano glutine? Sono in realtà tante, anzi, tantissime le pietanze gluten-free che possono quindi essere consumate dai celiaci! Ad esempio se in frigo avete uova, formaggi vari e un pugno di spinaci (anche surgelati) potete preparare una Frittata cotto e spinaci e potete cuocerla in forno, su una teglia ricoperta di carta da forno, riducendo così la quantità di olio e trasformandola in una ricetta light! Se proprio non riuscite a rinunciare però al piatto di pasta sono tante le marche di prodotti per celiaci che producono pasta in ogni forma!! Infatti potrete trovare fusilli, farfalle, bucatini spaghetti e non solo!! Anche la pasta all'uovo come ad esempio le fettuccine o le sfoglie per fare le lasagne!!

.La Cena

Anche a cena come a pranzo le idee possono essere infinite e l'industria alimentare ci viene in aiuto!! Se ad esempio una sera abbiamo voglia della classica cotoletta impanata, non ci sono problemi! Sono tanti i marchi che fanno preparazioni per impanatura gluten-free! E se invece si ha voglia di pizza anche in questo caso non ci sono problemi con le farine apposite!!

Quando invece a metà mattinata o nel pomeriggio abbiamo voglia di qualcosa di sfizioso possiamo ricorrere a snack dolci o salati che ci sazieranno fino all'ora di pranzo/cena!!

Il glutine per tanti può essere un nemico, ma basta imparare a riconoscere gli alimenti che non lo contengono per riuscire a nutrirsi con gusto ed equilibrio!!