10/07/2019

ZANZARE: come fermarle d'estate!!

La zanzara, riesce a rovinare i tramonti sul mare, gli aperitivi in spiaggia, le cene all’ aperto e ogni garden party che si possa definire tale. Perché, si sa, dove c’è en plein air, prato, alberi e frescura, ma anche asfalto, tavolini e due bicchieri di vino fresco, o un letto con le finestre aperte lei c'è!

Ma come possiamo fare per goderci l'estate senza questa tortura? Ecco 4 rimedi che ci possono venire in soccorso durante questa stagione!

.Diffondete nell'aria profumo di caffè

Le zanzare temono il caffè più di quanto non faccia l’insonne cronico. I chicchi e, meglio, la polvere macinata hanno un effetto repellente davvero efficace contro questi odiosi insetti. Bruciate un po’ di caffè in polvere e vedrete che la stanza si svuoterà in men che non si dica di ronzii molesti. Inoltre l’aroma tostato sarà un piacevole effluvio per le vostre narici da coffee-addict.

.**Cerotti **o bracciali repellenti e **spray **contro le zanzare

Esistono in commercio parecchi cerotti e spray creati apposta per combattere l’attacco delle zanzare. Scegliete dunque quello che vi sembra il più convincente e cospargetevi di cerotti, oppure utilizzate lo spray che più preferite.

.Oli essenziali e candele

Abbiamo visto come le zanzare sono sensibili agli odori. Esistono moltissimi olii essenziali che si dimostrano particolarmente sgraditi a questa specie, ad esempio la lavanda, il limone, il Tea-Tree oil, la citronella, l’olio di Neem, la menta piperita e il geranio. Bastano poche gocce per un effetto strabiliante. Potete diluirne un paio in vasi da posizionare vicino alle finestre oppure miscelarne qualche goccia con olii emollienti che facciano da base (l’olio essenziale puro potrebbe irritare la pelle se non mescolato all’olio di oliva o di mandorle dolci) e spalmarli sulla pelle come una crema anti-zanzare.

Per un effetto freschissimo, diluite un po’ di lavanda in acqua frasca e scioglietevi dentro qualche scaglia di sapone di Marsiglia.

.Rimedi omeopatici: il Ledum Palustre

Un aiuto viene anche dall’omeopatia, infatti il Ledum Palustre può essere impiegato proprio come repellente!! Lo possiamo trovare sia sottoforma di granuli, che in gocce; oppure ancora in associazione con la citronella in alcuni spray! Questo alleato rende l'odore del sudore sgradevole alle zanzare, facendole così allontanare.

Le zanzare quindi possono essere "tenute a bada" e noi possiamo goderci l'estate!!